Io clicco Sicuro

iocliccosicuro

banner percoto

FFF62

Senza titolo-1

Invalsi Informativa Privacy

INVALSI

Beach volley in Polinesia per la squadra del Percoto PDF Stampa

Beach volley in Polinesia per la squadra del Percoto

Vincitrice del titolo nazionale, volerà a Tahiti dal 27 maggio al 3 giugno

 

Lo scorso gennaio, la squadra di beach-volley femminile del liceo Caterina Percoto ha vinto il titolo nazionale italiano dei campionati studenteschi a Firenze, battendo in finale la squadra avversaria ligure.

Con il raggiungimento del primo posto, la squadra del Percoto ha acquisito l'accesso alla competizione mondiale, che quest'anno si svolgerà a Papeete nella Polinesia francese dal prossimo 27 maggio al 3 giugno 2017. La delegazione del Percoto rappresenterà, dunque, l'Italia nel mondo.

La convocazione, totalmente organizzata, finanziata e sostenuta sia dal MIUR che dall' ISF, ha permesso alla squadra di accettare l'invito di partecipazione. Le tre ragazze della formazione sportiva, saranno accompagnate dall'allenatrice del liceo, la professoressa Laura Imbriani, e saranno guidate, a loro volta, per tutta la durata del soggiorno, da capo delegazione, nominato dal MIUR. 

Questa manifestazione di sport scolastico viene organizzata dall'ISF (International School Sport Federation) World School Championship, un'emanazione del comitato olimpico internazionale con l'intento di favorire nei giovani, attraverso lo sport, gli interessi e i valori dell'educazione, quali la pace, la non discriminazione, uno stile di vita sano, l'inclusione sociale e la parità dei sessi. L'organizzazione spiega, infatti, che lo sport ha il potere di 'abbattere le barriere culturali, religiose ed ideologiche, non importa quanto grandi'. 

La delegazione del Percoto partirà per questo importante appuntamento insieme alla rispettiva squadra campione maschile di un istituto di Modena. La divisione in cui le atlete gareggeranno è la Selected Team, considerata la più "anziana", dove gli studenti non possono superare i 18 anni di età. La gara presenta, inoltre, altre due categorie: la School Category 1 e 2, dove l'età dei ragazzi è rispettivamente  dai 12 ai 14 e dai 15 ai 16 anni. 

In questa competizione scenderanno in campo 47 squadre provenieti da tutto il mondo, tra cui il Brasile, il Cile, la Lettonia, l'India, la Polonia, la Francia, la Cina e gli USA. L'intento di far gareggiare Paesi così differenti ha lo scopo di colmare il divario che c’è tra le aree privilegiate e quelle svantaggiate nel accesso alla pratica sportiva scolastica" - spiega la federazione. 

Gli 8 giorni di soggiorno a Tahiti saranno inaugurati da una cerimonia d'apertura, che vedrà l’incontro con le più alte cariche della delegazione, seguite da un succedersi di giornate di gara e visite alla città, Moorea (isola vulcanica a nord-ovest di Tahiti), la partecipazione al festival interculturale ai Giardini della Presidenza, per concludersi con le competizioni finali e la rispettiva cerimonia di chiusura fissata per il 2 giugno.

Le notizie della vittoria e della convocazione ai campionati internazionali del Percoto in rappresentanza dell'Italia nel mondo sono state accolte dalla preside del liceo, Gabriella Zanocco, con grande soddisfazione, orgoglio e un pizzico di vanto. L'allenatrice della squadra, la professoressa Laura Imbriani, svela essere emozionata, soddisfatta, ma, soprattutto, contenta di poter accompagnare le ragazze ad arricchire il proprio bagaglio interculturale e linguistico, in un'esperienza a dir poco unica.

di Giulia Polito


 
 

google.it alternanza-scuola-lavoro

progetto ECDL

locandina percoto

orientamento in uscita

Lavagne Plurilengal

banner lavagne